Spazio IBRIDO


INTRODUZIONE

2018  – Ristrutturazione e riqualificazione energetica di ex capannone artigianale realizzato nel 1969, precedentemente ad uso magazzino, da destinare ad uffici in coworking con annesso laboratorio in Lucca.

IL PROGETTO

Miglioramento energetico e percettivo dell’edificio di 150 mq, per creare degli uffici in coworking con annesso laboratorio, attraverso la scelta e la sperimentazione di soluzioni alternative per l’uso di materiali tradizionali, a basso costo, biocompatibili ed ecosostenibili.

Si è deciso di sperimentare tecniche e materiali, per questo molte delle scelte sono ricadute su soluzioni insolite per l’edilizia tradizionale.

Accurata selezione di materiali biocompatibili ed ecosostenibili per il comfort interno e il controllo dell’impatto ambientale.

Estrema attenzione all’uso di poca energia fossile, alla provenienza dei materiali, all’uso di prodotti e tecnologie riciclabili/riutilizzabili o già provenienti da processi di riuso, all’applicazione diffusa di principi bioclimatici.
La realizzazione è avvenuta prevalentemente in autocostruzione, anche attraverso alcuni laboratori applicativi con professionisti e imprese edili soprattutto per la posa dell’isolamento esterno.

Materiali per l’isolamento dell’immobile: paglia posata sia a secco che mista ad argilla; calce e canapulo miscelati in betoniera; sughero granulare; fibra di legno in pannelli; fibra di canapa in materassini; isolante termico multiriflettente a bassissimo spessore.

Materiali per la finitura: pavimento, nuove porzioni interne e rivestimento in tavole di abete; pittura esente da VOC; metallo grezzo trattato a olio/cera; policarbonato alveolare; rasante in calce per sistema a cappotto; sottostruttura in legno; finitura esterna con guaina bugnata e lamiera.

photo credit: Alessio Mattii fotografia

[sharify]

Villa Holli
Punto Vendita Prodotti Biologici