Lo spazio e il luogo


INTRODUZIONE

2015- “Lo spazio e il luogo relazioni urbane e sociali” convegno nazionale, moderatore Giulia, ideazione e coordinamento studio AxS, promosso da Istituto Nazionale di BioARchitettura e Ordine Architetti PPC, con il patrocinio di Ministero Ambiente TTM, Regione Toscana, Provincia e Comune di Lucca, ISDE (Associazione Internazionale Medici per l’Ambiente) – Lucca 23 ottobre 2015.

Organizzazione, coordinamento scientifico e progetto grafico

IL PROGETTO

“Lo Spazio e il Luogo: relazioni urbane e sociali dalla città all’ecovillaggio”

che trae origine dalla domanda: come possiamo ripensare le città in modo da renderle più vicine alle persone e ai loro bisogni di vita sostenibile e in armonia con l’ambiente? Bisogni manifestati da molti con la scelta estrema di fuggire dalla città per vivere in ecovillaggi immersi nella natura.

Gli spazi abbandonati interni alle città possono essere riqualificati con interventi di sostituzione, densificazione, microchirurgia urbana, creazione di spazi pubblici e di socializzazione. Il tutto con l’obiettivo di mantenere il fattore identitario dei luoghi stessi.

Il tema è stato presentato e approfondito attraverso contributi di vari relatori del mondo dell’architettura, dell’urbanistica, della medicina, della sociologia che si alterneranno per affrontare i seguenti argomenti:

  • recupero della relazione tra spazio urbano e contesto ambientale

  • scelte virtuose in ambito urbanistico

  • relazioni tra spazio fisico e spazio sociale

  • impatto della città sulla salute dei cittadini

Il convegno si è tenuto la mattina del 23 Ottobre 2015 nel complesso San Micheletto a Lucca.

I relatori sono stati: Arch. Sergio Los, Arch. Alessandro Rizzo, Arch. Ennio Nonni, Dott. Alessandro Pertosa, Dott. M.Grazia Petronio.

[sharify]

2015 - Docenze e presentazioni in corsi e convegni
Antica casa Classe A+ nel borgo storico