Nuova luce in ‘Val di Vale’


INTRODUZIONE

2013 – 2018_ Ristrutturazione e risanamento conservativo, con miglioramento energetico, di edificio residenziale in muratura portante in pietra mista.

IL PROGETTO

L’edificio è parte del nucleo originario di un piccolo borgo ligure sulle colline di La Spezia. La sequenza costruttiva, ricostruita attraverso la lettura degli elementi costitutivi del fabbricato e confermata da due iscrizioni ritrovate sulla pietra della muratura, collocano l’edificio prima del 1780 nella sua consistenza attuale.

La storia vissuta da questo immobile è stata duplice: una parte è stata abitata fino agli anni ‘70 del ‘900, ma il successivo abbandono ne ha determinato la rovina con diffuse infiltrazioni meteoriche, fino al cedimento di un solaio interno; l’altra parte invece è stata abitata continuativamente pertanto risultava in migliore stato di conservazione.

L’intervento, nel rispetto dei vincoli edilizi e paesaggistici, ha riguardato il complessivo risanamento dell’immobile (sia in termini di comfort che di sicurezza strutturale) e l’unione delle due unità immobiliari che lo costituivano.

Obiettivi:
-mantenere le caratteristiche preesistenti;
-migliorare il comfort indoor;
-efficientamento energetico;
-riuso di materiali e componenti già in sito;

il tutto tenendo prioritaria la possibilità di realizzare le opere anche in autocostruzione.

[sharify]

A-FRAME NEL BOSCO