Complesso Residenziale e Uffici a Brescia (BS)


INTRODUZIONE

2011- Progetto per concorso di idee per la realizzazione di un complesso direzionale/residenziale in Brescia, arch. G. Bertolucci e R. Collodi con arch. L. Guidi

 

Il progetto tende a valorizzare semanticamente i caratteri locali traducendoli con un linguaggio contemporaneo.
Sono stati recuperati i rapporti con le caratteristiche ambientali del sito, attraverso una analisi climatica; con l’ambiente circostante a livello tipologico e paesaggistico attraverso l’analisi delle emergenze architettoniche. Per questo gli input di progetto sono le specificità del luogo, cioè ciò che resta della cortina difensiva; l’edificato stratificato del centro storico; il tutto accompagnato da visioni contemporanee
introdotte dalla architettura moderna.
La semplicità delle forme proposte, articolate attraverso l’utilizzo di direttrici indicate dal luogo stesso, permette di valorizzare, cioè rendere fruttuoso, il territorio, trasformandolo in elemento prezioso e rendere l’intervento riconoscibile ed integrato nel contesto.
Altri punti di valorizzazione dell’intervento in relazione al territorio sono: l’utilizzo di materiali locali e della tradizione sia per la costruzione che per le opere di finitura degli edifici e degli spazi aperti; la sostenibilità ambientale attraverso l’utilizzo di una tecnologia costruttiva che permette di ridurre sensibilmente l’impatto del cantiere e soprattutto consente la demolizione selettiva con la separazione dei materiali al termine del ciclo di vita; il bilanciamento tra aree a verde e zone pavimentate e l’inserimento della vegetazione con una alternanza di specie tutte individuate in base alla resistenza e bassa necessità di manutenzione; lo sfruttamento della luce naturale sia negli interni che negli esterni.

[sharify]

La casetta per bambini in balle di paglia
Germogli