Antica casa Classe A+ nel borgo storico


INTRODUZIONE

2013-15 Riqualificazione di un fabbricato in pietra antecedente al 1700, all’interno di un borgo antico tutelato architettonicamente, della provincia di Pistoia.
Antico edificio che, con interventi mirati al miglioramento delle prestazioni strutturali, energetiche e ambientali, mantiente le sue caratteristiche architettoniche, diviene confortevole, finalmente salubre e soprattutto a basso consumo (classe A+).

-Permio Sostenibilità 2015, candidato
Video Manifatture Maiano su particolarità dell’ isolamento in Canapa
-Pubblicato da Edicom edizioni Premio Sostenibilità 2015 architetture ecosostenibili in Italia

IL PROGETTO

Dall’analisi del fabbricato è emersa la necessità di intevenire prima di tutto a livello strutturale per poi procedere con un generale miglioramento delle prestazioni energetiche e ambientali. E’ stata effettuata anche una analisi a cura di un geobiologo.

Poichè il borgo è tutelato architettonicamente, per migliorare le prestazioni energetiche e di qualità indoor si è scelto:
– di applicare un consistente isolamento in canapa dall’interno,
– di realizzare nuove partizioni in terra cruda, realizzare tutti i nuovi intonaci con calce e tutte le rifiniture in legno con olii e cere naturali,
– di sostituire tutte le finestre con nuove in legno e vetrocamera basso emissivo,
– di disporre locali e arredi tenendo conto del rilevamento del geobiologo,
– di ottimizzare la parte impiantistica con l’uso di una termo-cucina (che assolve a tre funzioni: cottura, riscaldamento ambienti, riscaldamento acqua sanitaria) integrata con impianto solare termico e fotovoltaico.
Da una stima preliminare appare ottenibile un abbattimento dei consumi e delle dispersioni pari al 94%, con evidente riduzione dei costi di esercizio, passando da un consumo di oltre 450 kWh/mq anno a poco più di 26 kWh/mq anno.
Ottenendo cioè un edificio antico in classe A.

[sharify]

Lo Spazio e il luogo
Valutazione materiale isolante